Liberi di vedere il sole

Liberi di vedere il sole

Forum di auto-aiuto per disturbi della sfera psicologica


    Binge Eating Disorder

    Condividi
    avatar
    roshli
    Admin

    Numero di messaggi : 334
    Data d'iscrizione : 26.12.08
    Località : Trento

    Binge Eating Disorder

    Messaggio Da roshli il Lun Gen 19, 2009 4:53 pm

    Cos’è il “Binge Eating Disorder” (BED) o “disturbo da alimentazione incontrollata”?

    E’ un disturbo caratterizzato dalla presenza di “abbuffate” non accompagnate però da strategie per compensare l’ingestione di cibo in eccesso. Le persone che manifestano questo disturbo assumono, in un tempo limitato, quantità di cibo esagerate, con la sensazione di perdere il controllo dell’atto del mangiare. Queste situazioni si ripetono anche più volte la settimana anche in momenti in cui non si ha una sensazione fisica di fame. A differenza dalla bulimia non si riscontra il circolo vizioso tra i tentativi di restrizione, l’abbuffata e i comportamenti eliminativi. Il problema principale sembra consistere in una difficoltà a controllare l’impulso ad alimentarsi. Il disturbo da alimentazione incontrollata è correlato all’obesità anche se tale caratteristica non è necessaria per la diagnosi di BED. il BED è presente nel 30% circa dei casi di soggetti obesi che richiedono una cura per la loro situazione e nel 2-3% di tutti i soggetti obesi. La difficoltà ad inquadrare questa situazione è legata alla definizione di abbuffata e ai fattori che possono favorirne la persistenza. L’abbuffata, così come avviene nella bulimia nervosa, viene definita dalla sensazione di perdita di controllo, dal senso di colpa e dai pensieri negativi che la accompagnano. Nei soggetti BED è frequente la presenza di un quadro psicologico problematico caratterizzato dalla depressione, dall’insoddisfazione corporea e da un comportamento alimentare variamente disturbato. Negli obesi BED i disturbi dell’umore e altri quadri psicopatologici sembrano essere presenti in circa l’80% dei casi.


    Criteri diagnostici per il Disturbo da Alimentazione Incontrollata o Binge Eating Disorder (BED) (DSM IV)


    1. Episodi ricorrenti di abbuffate compulsive. Un’abbuffata compulsiva è definita dai due caratteri seguenti (entrambi necessari).
    a. Mangiare,in un periodo di tempo circoscritto (per esempio nell’arco di due ore), una quantità di cibo che è indiscutibilmente maggiore di quella che la maggior parte delle persone mangerebbe nello stesso periodo di tempo in circostanze simili.
    b. Senso di mancanza di controllo sull’atto di mangiare durante l’episodio (per esempio sentire di non poter smettere di mangiare o di non poter controllare cosa o quanto si sta mangiando).
    2. Gli episodi di abbuffate compulsive sono associati ad almeno tre dei seguenti caratteri:
    - Mangiare molto più rapidamente del normale;
    - Mangiare fino ad avere una sensazione dolorosa di troppo pieno;
    - Mangiare grandi quantità di cibo pur non sentendo fame;
    - Mangiare in solitudine a causa dell’imbarazzo per le quantità di cibo ingerite;
    - Provare disgusto di sé, depressione o intensa colpa dopo aver mangiato troppo.
    3. Le abbuffate compulsive suscitano sofferenza e disagio.
    4. Le abbuffate compulsive avvengono, in media, almeno due giorni la settimana per almeno sei mesi.

    Il disturbo non si riscontra soltanto nel corso di anoressia o di bulimia nervosa.

      La data/ora di oggi è Gio Lug 19, 2018 4:16 pm